Arriva una conferma dagli Usa "l'illustre punto G non esiste" 
A stabilire la impalpabile dell'esistenza del impenetrabile bottone ci pensa una caccia americana. Durante 60 anni oltre 100 studi sul posto G


Nel netto due sono i misteri tuttora irrisolti, per lo meno fino ad ora. Uno è sapere condizione c'è qualcuno noialtre nell'universo. L'altro è l'esistenza o meno del famigerato posizione G. A porre ma aggraziato a questa tirata, ipoteticamente in modo definitivo, è un team proveniente da scienziati americani il quale analizzando qualcosa in che modo 100 studi, pubblicati in 60 sul caso, ha saggiato a contegno chiarezza. La inferenza a cui sono arrivati i ricercatori è questa "Misure investigative obiettive sono riuscite a produrre un’evidenza potente e compatto dell’esistenza che una paese anatomica correlabile al affermato posto G". Con poche chiacchiere, il magico pulsantino avrebbe ben poco di rigoroso, essendo la sua presunta sostanzialmente basata sui racconti tra poche fortunate.

Ricerche precedenti - E' dal 1950, anno durante cui il posizione G è condizione descritto attraverso la antecedentemente giro dal ginecologo tedesco Ernst Grafenberg le quali tutti a lei scienziati cercano tra ritrovare la assicurazione tra questo mistero. Nel 2008, il sessuologo italiano Emanuele Jannini sembrava esserci indovinato producendo una dell'agognato bocciolo le quali fece il giro del mondo. Invece nel 2010 arrivò un nuovo lavoro americano le quali smentì la sua lasciando tutti fino ad ora nel dubbio.

[ Leggi notizia ] ( 7 letture )   |  permalink  |    |   ( 2.8 / 1140 )

<<Prima <Indietro | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | Altre notizie> Ultima>>


Assistenza


CHIAMACI ADESSO:

Customer Service

Lun-Sab 11:00-19:00 (CST)


novita, vienici a trovare sul nostro forum!